IconPackager

Rapido cambiare le icone

Cambiare tutte le icone di sistema? Semplice e rapido grazie a IconPackager, un programma estremamente intuitivo per sostituire e modificare le icone tutte in una volta. Indispensabile per tutti i collezionisti di icone Visualizza descrizione completa

PRO

  • Facile da usare
  • Cambi tutte le icone in un clic
  • Esplora comodamente le tue collezioni
  • Centinaia di set gratis in rete
  • Semplice ripristinare le icone

CONTRO

  • Versione di prova molto limitata
  • Alcune icone non vengono sostituite
  • Solo in inglese
  • Frequenti popup di invito all'acquisto

Molto buono
8

Cambiare tutte le icone di sistema? Semplice e rapido grazie a IconPackager, un programma estremamente intuitivo per sostituire e modificare le icone tutte in una volta. Indispensabile per tutti i collezionisti di icone

Uno degli aspetti più affascinanti della personalizzazione del PC è sicuramente la possibilità di cambiare le icone. In circolazione, esistono tantissimi set veramente ben fatti, scintillanti e con il design coloratissimo, e uno avrebbe voglia di cambiare faccia al desktop ogni giorno. Solo che cambiare le icone manualmente è un processo lungo. E accidenti se è noioso!

Meno male che ci hanno pensato gli sviluppatori di WindowBlinds, creando IconPackager, un’utility che ti permette di cambiare in modo semplice e pratico tutte le icone di sistema in una volta, applicando dei pacchetti con un semplice clic e ripristinando quelle predefinite altrettanto facilmente. Da questo punto di vista funziona un po’ come il CandyBar del Mac.

IconPackager viene con tre bei set di icone da applicare subito, ma esistono molti siti in rete su cui puoi trovare centinaia di collezioni gratuite già pronte per essere installate con IconPackager.

Il vantaggio maggiore di IconPackager è che non si limitano a modificare quattro o cinque icone di sistema, ma che compiono un vero e proprio restyling di tutto il PC, cambiando completamente centinaia di icone in una volta (dei programmi, delle cartelle, delle periferiche, i cursori e così via) .

Tuttavia, ci siamo accorti che alcune icone inspiegabilmente non vengono modificate e che la funzione di accesso al programma integrata nel menu contestuale non è disponibile nella versione di prova.

Anche altre funzioni di IconPackager (la possibilità di personalizzare colore e sfumatura delle icone, di riparare le icone danneggiate) non sono accessibili: un popup ti avvisa della necessità di acquistare il programma per poterne fruire. Nonostante questo IconPackager ci ha convinto, anche grazie alla sua usabilità: pur in inglese è molto facile da prendere in mano.

IconPackager

Download

IconPackager 5.1

— Opinioni utenti — su IconPackager

  • PoketuttoTV

    di PoketuttoTV

    "Fantastico!"

    Fantastico programma che cambia le icone,lo consiglio a tutti,purtroppo è una prova uffa,non consiglio di comprarlo perc... Altri.

    commentato il 14 agosto 2010

  • SuperGs

    di SuperGs

    "Questo programma mi ha rovinato il PC..."

    Ho Windows 7 Home Premium e avevo l'intensione di trasformarlo in MAC. Ho messo il tema, le icone, il rocketdock, la fin... Altri.

    commentato il 8 luglio 2010

  • Cosworth117

    di Cosworth117

    "Grande!"

    Da tempo modificavo chiavi nel registro di sistema per cambiare le icone delle cartelle e dei file, e non ci riuscivo. E... Altri.

    commentato il 7 dicembre 2009

  • maverick

    di maverick

    "il degno complemento a WindowBlinds"

    Ottimo software,è da abbinare a WindowBlinds per potere usufruire delle più ampie possibilità di personalizzazione conce... Altri.

    commentato il 6 ottobre 2009

  • sebina.pulvirenti

    di sebina.pulvirenti

    "Ops! Non gratuito, versione di prova"

    Ciao Luca51ch. Hai proprio ragione. Ma quello dei popup che invitano all'acquisto non è semplicemente un difetto perch... Altri.

    commentato il 14 luglio 2008

  • Luca51ch

    di Luca51ch

    "Gratuito?"

    Perchè scrivere che è gratuito, se poi come scritto nella recensione, arrivano dei pop-up con invito all'acquisto? Dire... Altri.

    commentato il 11 luglio 2008